Bando per il recupero dei muretti a secco 2018/2019

Si è conclusa, nello scorso mese di marzo, la terza annualità del progetto finanziato dall’Unione Europea e dall’Italia con il quale, fra le altre attività, l’OTA, ha messo a disposizione dei propri Soci e di quelli delle Cooperative associate, risorse per il recupero di muretti a secco in oliveti collocati in zone difficili.

Con la volontà di proseguire in questa importante attività abbiamo presentato un nuovo progetto triennale del quale è stata ottenuta l’approvazione; siamo quindi in grado di indire un nuovo bando per la prima annualità del nuovo triennio. Come si potrà notare leggendo il bando stesso, le risorse destinate a questa attività sono diminuite rispetto agli scorsi anni; questa scelta è dovuta, fondamentalmente, alle regole imposte dal nuovo Decreto Ministeriale, in particolare al fatto che gli interventi, per essere ammessi al contributo, devono trovarsi in ambedue delle seguenti condizioni: altitudine superiore a 300 metri slm e una pendenza minima del 15%. Ovviamente tali parametri riducono sensibilmente le aree ammissibili, soprattutto in relazione all’altitudine. Da ciò la necessità di rivedere il budget complessivo destinato all’attività.

Come al solito, il “Bando” e gli schemi dei documenti per la presentazione della domanda, sono scaricabili dai link sottostanti

Bando-interno-2018-2019

Documenti domanda